07/06/2014

Raccolta Tappi di Plastica: PARTITA NUOVA RACCOLTA OBIETTIVO QUOTA € 5.000,00

CONSEGNA € 5.000

Raccolta dei tappi di plastica. Ci troviamo di fonte ad una bufala, alla classica leggenda metropolitana o ad una vera e propria operazione di solidarietà? Un amico o un parente potrebbe avervi proposto di tenere da parte i tappi di plastica delle bottiglie, così da raccoglierli a scopo benefico, ad esempio per donare una sedia a rotelle o un apparecchio per la dialisi alle persone in difficoltà. A chi consegnare i tappi di plastica? Esistono associazioni che si occupano della loro raccolta?

1 tonnellata di tappi rende circa 150 euro e corrisponde a più di 400 mila tappi di plastica. La raccolta dei tappi di plastica delle bottiglie può essere condotta dalle Organizzazioni poiché i tappi non vengono considerati rifiuti urbani, a differenza delle bottiglie, che invece devono essere ritirate dagli appositi consorzi di raccolta. Le leggende metropolitane sarebbero nate quando in Italia la raccolta dei tappi di plastica a fini benefici non esisteva ancora.

Cosa è successo? All'inizio degli anni Novanta, qualcuno aveva cominciato a spargere la voce della possibilità di raccogliere tappi per riuscire a donare una sedia rotelle a un disabile o a una persona anziana. Era forse forte il desiderio di portare in Italia una realtà benefica già presente all'estero, ad esempio in Francia, dove è attiva l'associazione Bouchons d'Amour  (Tappi d'Amore).

Separare i tappi di plastica dalle bottiglie sarebbe utile anche per facilitare la raccolta differenziata. I due elementi, infatti, non vengono riciclati nello stesso modo, poiché i materiali da cui sono composti risultano diversi: PE per i tappi e PET per le bottiglie. Le associazioni che si occupano della raccolta dei tappi di plastica devono affrontare alcuni problemi spinosi. Trovare lo spazio in cui accumularli e pagare i mezzi necessari per il loro trasporto.

Ecco perché, probabilmente, alcune associazioni decidono di porre fine alla raccolta alimentando così la diffusione di leggende metropolitane e bufale al riguardo. Ma la raccolta dei tappi di plastica in Italia e nel mondo a scopi benefici esiste e avviene davvero. Il ricavato viene utilizzato per opere di beneficenza, come la costruzione di orfanotrofi. Ciò che dovrete fare, è rivolgervi ad associazioni serie e davvero attive dal punto di vista della solidarietà.

Anche in Valle d’Aosta la raccolta dei Tappi di Plastica è una gara di solidarietà concreta che oggi vede coinvolte diverse Organizzazioni Federate che da diversi anni si sono adoperati per essere utili anche su questo fronte di solidarietà destinando i proventi per un intervento concreto, come la costruzione di pozzi per l’acqua presso quei paese bisognosi.

I Tappi vengono conferiti periodicamente presso RG POLIETILENE –Salassa Canavese (To) e vengono riconosciuti circa €/kg 0,25.

Per chi vuole collaborare a questa iniziativa può conferire i tappi raccolti direttamente presso:

VOLONTARI DEL SOCCORSO CHATILLON-ST VINCENT

VOLONTARI DEL SOCCORSO VERRES

VOLONTARI DEL SOCCORSO MONT ROSE

VOLONTARI DEL SOCCORSO MORGEX-PRE SAINT DIDIER-LA SALLE

VOLONTARI DEL SOCCORSO COURMAYEUR

VOLONTARI DEL SOCCORSO GRESSONEY

FEDERAZIONE REGIONALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DEL SOCCORSO


dove siamo e contatti
rgpolietilene.it
bouchonsdamour.com



Obiettivo da raggiungere: 5000 euro - Raccolti: 165 euro - 3.3%