TRASPORTI SANITARI PROGRAMMATI NON URGENTI

UTS

Tra le principali attività svolte dalle nostre Organizzazioni Federate ritroviamo il Trasporto Sanitario programmato non urgente, che, per morfologia e contestualizzazione della nostra Regione, rappresenta un’attività di particolare importanza per il Sistema dell’Emergenza 118.

Attività che è garantita grazie ad una calendarizzazione di turnazioni tra diversi equipaggi delle OdV Federate, che garantiscono i trasporti in ambulanza di pazienti che si trovino in particolari condizioni cliniche e/o situazioni assistenziali tali da evitare eventuali rischi di peggioramento.

Per tale motivo questo servizio è rivolto e limitato solo agli utenti che risultano NON diversamente trasportabili, ovvero: costrette a letto o con patologie certificanti l’impossibilità di essere trasportate con mezzi non attrezzati ai fini sanitari.

Tale servizi devono essere richiesti all’Ufficio Trasporti Sanitari, utilizzando l’apposita modulistica compilata esclusivamente dal medico richiedente e verificati dal medico della struttura competente in materia di soccorso sanitario 118.

I Trasporti Sanitari non urgenti, per effetto della DGR n°1054 del 04 agosto 2016, si suddiviso in 3 tipologie:

  • Trasporto con oneri interamente a carico dell’Azienda USL;
  • Trasporti con rimborso da parte dell’Azienda USL delle spese sostenute dall’interessato;
  • Trasporti con oneri a carico del richiedente.

Trasporti con oneri a carico Azienda USL vengono effettuati dai Volontari del Soccorso e non solo adeguatamente formati e certificati ai sensi della DGR n°3428/07 e gestiti sotto il Coordinamento dell’Ufficio Trasporti Sanitari del 118 preposto dall’Azienda USL VdA per l’attività.

Posso richiedere il traporto i pazienti che possiedono i requisiti elencanti della relativa DGR n.1054/16, ovvero:

  • Essere residenti in Valle d’Aosta;
  • Essere in possesso del “Modulo di richiesta del Trasporto” compilato a cura del medico che dichiara e certifica che l’utente è allettato e non diversamente trasportabile;
  • Il trasporto deve essere funzionale per una vista, esame diagnostico, terapia o visita specialistica all’interno delle strutture ospedaliere pubbliche del S.S.R.

Per organizzare questo tipo di trasporto è necessario contattare l’Ufficio dei Trasporti Sanitari del 118 al numero verde 800.565.577 in orario 07.00/15.00 dal lunedì al venerdì.

Si consiglia la prenotazione con alcuni giorni di anticipo.

Trasporti con rimborso a carico dell’Azienda USL sono previsti dalla normativa statale e dalle disposizioni regionali concernenti i livelli di assistenza essenziali, definiti LEA nella quale rientrano gli utenti con particolari patologie, ovvero:

  • Pazienti Nefropatici cronici in trattamento dialitico;
  • Pazienti sottoposti a trapianto d’organi;
  • Pazienti sottoposti a terapie radianti e/o a cicli di chemioterapici non effettuabili in Valle d’Aosta.

Sono altresì rimborsabili, ai soggetti assistiti dal Sevizio Sanitario Regionale residenti in Valled’Aosta, i trasporti in autoambulanza per trasferimenti, da presidi ospedalieri nazionali siti fuori dal territorio regionale all’Ospedale regionale di Aosta, a seguito di ricovero urgente e dindifferibile, documentato dalla sede ospedaliera che dimette(es.incidente stradale).La condizione che attesta l’impossibilità di trasporto con mezzo alternativo-necessaria per ottenere il rimborso-deve essere certificata dal dirigente medico che dispone la dimissione dal presidio ospedaliero di provenienza.

Il rimborso, fino ad un ammontare massimo di 500,00.

I Trasporti (con ambulanza che con altro mezzo) con oneri a totale carico del richiedente sono:

  • i rientri al domicilio o nelle strutture sanitarie o socio-sanitarie da presidi ospedalieri siti al di fuori del territorio regionale - di pazienti non inviati al di fuori del territorio regionale da specialista dell'Azienda USL;
  • i trasporti per l’effettuazione della visita fiscale;
  • i trasporti che la Struttura Complessa Anestesia Rianimazione Emergenza Territoriale effettua - con propri mezzi o tramite le  associazioni di volontariato e i  soggetti privati convenzionati  su richiesta di privati (persone fisiche e giuridiche); tali trasporti sono effettuati compatibilmente con le  necessità organizzative e di  funzionamento del sistema di  soccorso e di trasporto e secondo  protocolli operativi prestabiliti;
  • ogni altro trasporto che non rientri nelle tipologie contemplate nei paragrafi 1 e 2.

Le tariffe per l'erogazione dei servizi a carico del richiedente sono stabilite con deliberazione del Direttore generale dell'Azienda USL.

 Per informazioni:

Ufficio Trasporti Sanitari Programmati

 

c/o Palazzina Aeroporto

Saint Christophe (Ao)

 

 

Orario Ufficio: LU-VE dalle ore 07.00 alle ore 15.00

Numero Verde: 800 565 577 

Fax :   0165 36 20 76

Posta Elettronica: uts118@ausl.vda.it

 

 


MODULO RICHIESTA TRASPORTO SANITARIO PROGRAMMATO USO ESCLUSIVO DEL MEDICO
MODULO RICHIESTA RIMBORSO TRASPORTO SANITARIO